L’hardware è di tutto rispetto, permette performance assolutamente ottime sia nelle attività di uso quotidiano che nell’uso di applicazioni più pesanti, in mesi di utilizzo mai avuto problemi o rallentamenti di alcun tipo. Buoni il display e il processore, abbastanza ram e memoria interna e una batteria davvero soddisfacente. Apprezzo questo smartphone perché è davvero potente e stabile a dispetto del prezzo. Per quanto riguarda le connessioni fisiche, invece, troviamo solo una porta Micro USB, http://www.myccsoft.com/accessori-xiaomi-redmi-note-8-pro/ che ha la doppia funzione di permettere la ricarica del dispositivo e il trasferimento di dati con il proprio computer.

Le componenti hardware offrono discrete prestazioni, con un processore Qualcomm Snapdragon 636, un octa core con velocità massima 1,8 GHz, una RAM da 3 GB e una capacità di archiviazione di 64 GB, espandibile fino a un massimo di 256 GB. La batteria https://xiaomilatestnews.com/notizie/xiaomi-mi-11-pro-e-mi-11-ultra-fanno-la-loro-comparsa-con-una-ricarica-rapida-da-67-w/ da 4000 mAh assicura autonomia sufficiente a coprire un’intera giornata di uso intensivo. Tra le connessioni disponibili ricordiamo il Bluetooth 5.0, l’NFC e il Wi-Fi Single Band, oltre alla presenza di una porta USB per un collegamento cablato.

  • Lo schermo è molto grande (quasi 6’) e ciò consente di vedere bene video e foto.
  • Attualmente, il software Xiaomi adotta una particolare tecnica di Pixel Merging che non ci permette di acquisire foto a 48 MP in modalità automatica, limitando la risoluzione massima a 12 MP.
  • Personalmente considero la fotocamera stock del Redmi Note 7 un ottimo software fotografico, ma ci sono delle situazioni con bassa luminosità che l’applicazione Google Camera riesce a gestire meglio.
  • Da qualche mese però, la compagnia sembra aver deciso di abilitare di default le Camera2 API sui device di nuova uscita, categoria che comprende ovviamente anche questo Redmi Note 7.
  • Da TWRP cliccate su Install, scegliete il file e confermate con lo swipe verso destra.
  • Nella ricerca di windows digitate “cmd” e aprite la finestra di comando.
  • È così che puoi installare e utilizzare senza sforzo Google Camera su Redmi Note 8 Pro.

①Appositamente progettato per Xiaomi Redmi Note 9s / Note 9 Pro / Note 9 Pro Max . Appassionato della tecnologia in particolare di smartphones e PC. Faccio il mio lavoro con passione e rispetto il lavoro degli altri.

Published On: May 27th, 2022 / Categories: Uncategorized /

Subscribe To Receive The Latest News

Thank you for your message. It has been sent.
There was an error trying to send your message. Please try again later.